S'informano i gentili utenti il termine per la consegna della domanda di ammissione alle selezioni è stato prorogato a lunedì 19 ottobre entro e non oltre le h. 17:00.

Il progetto ha l’obiettivo di potenziare le competenze delle strutture del Servizio Assetto del Territorio, di operatori pubblici e privati e liberi professionisti in tre ambiti tematici per ciascuno dei quali si prevedono lezioni frontali, workshop ed eventi finali:

AMBITO TEMATICO N. 1

La pianificazione paesaggistica e il nuovo PPTR: sostenibilità ambientale tra procedure amministrative e nuove strategie di sviluppo

AMBITO  TEMATICO N. 2

Percorsi formativi di rafforzamento delle competenze specifiche in materia di “Abitare Sostenibile” e “Qualità dell’Architettura”

AMBITO TEMATICO N. 3

Percorsi formativi di rafforzamento delle competenze specifiche in materia di “Norme per la Rigenerazione Urbana-Legge Regionale n. 21 del 2008”

Per scaricare la domanda di ammissione alle selezioni e tutte le altre informazioni (descrizione, destinatari, sedi di svolgimento, durata e articolazione, modalità di partecipazione), cliccare sotto:

http://www.aforisma.org/NEW/index.php?option=com_content&view=article&id=399:il-paesaggio-dolce-pratiche-di-comunita-per-le-scale-dell-abitare-avviso-7-2015&catid=147:slideshow-opra&Itemid=854

SOGGETTO ATTUATORE

OPRA FORMAZIONE, Osservatorio Permanente Ricerca e Aggiornamento per la Formazione, è una Scuola di Formazione accreditata da Regione Puglia, che ha l’obiettivo di rappresentare, per il Sud d’Italia, un laboratorio avanzato di ricerca, consulenza e formazione.

La Scuola qualifica in modo distintivo le attività di Formazione Manageriale e Professionale, post lauream e Continua- a favore di giovani laureati, manager, imprenditori e professionisti, dirigenti e dipendenti delle P.P.A.A.- e di Consulenza e Progettazione nell’area dei Fondi Strutturali Europei.

In 20 anni di attività ha maturato un forte know how nell’ambito della normativa comunitaria e nazionale in materia di formazione, politiche occupazionali e del lavoro, dei diversi Programmi Comunitari, delle metodologie didattiche e d’apprendimento, con una specifica e significativa esperienza di analisi, progettazione, realizzazione e monitoraggio e valutazione di percorsi formativi e progetti, realizzati in partnership con organismi Pubblici e Privati dell’intero territorio nazionale. Missione della Scuola è “GENERARE VALORE”: promuovere la formazione e la “conoscenza” come fattori competitivi e strumenti di sviluppo inclusivo -sociale e civile, oltre che economico- dei territori e delle persone.

PARTNER

Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello

Presidente: Costantino Giovannico, Via De Dominicis n. 5, Cavallino (LE) C.A.P. 73020

Tel.: 0832/613120 Fax: 0832/612951 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Unione dei Comuni della Messapia è composta dai comuni di Cavallino e Lizzanello, centri messapici di rinomato valore archeologico.

Unione dei Comuni Terre d’Oriente

Presidente: Salvatore Piconese, Via Salentina, 126 Muro Leccese (LE)

Tel.:  0836/443211 Fax: 0836/443226 E-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Unione dei Comuni Terre d’Oriente, composta dai Comuni di Giurdignano, Muro Leccese, Otranto, Uggiano la Chiesa, si sviluppa nella provincia di Lecce, più precisamente a sud-est del capoluogo estendendosi sul territorio salentino per 120,00 kmq, per una popolazione pari a quasi 20.000 unità. 

Motivazioni dell’adesione

Il progetto è coerente con le esigenze funzionali delle due Unioni dei Comuni, poiché:

1. offre un’opportunità inedita di misurare le competenze operative degli addetti agli uffici tecnici e di pianificazione delle politiche per i territori con le nuove linee di pianificazione strategica per le politiche del territorio che la Regione Puglia ha definito e varato negli ultimi anni;

2. si caratterizza per qualità progettuale, metodologia d’insegnamento e confronto partecipato estremamente innovative, per la specifica competenza, di valore internazionale, del gruppo di docenti ed esperti che condurranno l’intervento, infine per la possibilità che i workshop possano vertere su argomenti e questioni inerenti le reali necessità delle strutture tecniche comunali nel loro approccio ai problemi e strumenti di pianificazione territoriale.

Territori coinvolti

I territori coinvolti dal progetto sono quelli delle due Unioni dei Comuni, partners istituzionali nel progetto de quo, relativamente alla trattazione degli argomenti di cui:

·        all’ambito tematico n. 2  “Percorsi  formativi di rafforzamento delle competenze specifiche in materia di Abitare sostenibile e qualità dell’architettura” per l’Unione dei Comuni Terre d’Oriente;

·         ambiti N. 1 “Percorsi formativi di rafforzamento delle competenze specifiche in materia di “Autorizzazione Paesaggistica e il nuovo PPTR” e n. 3 “Percorsi formativi di rafforzamento delle competenze specifiche in materia di “Norme per la Rigenerazione Urbana-Legge Regionale n. 21 del 2008” per l’Unione dei Comuni della Messapia Lizzanello e Cavallino.

Si tratta di due Unioni di Comuni prossime tra loro e coerenti, non solo per vicinanza geografica, ma per interessi di governance. La prossimità fra i beneficiari dei percorsi, parte di due vicine Unioni di Comuni infatti è congiuntamente utilizzata come strategia di coesione per l’aumento della capacità amministrativa.

I percorsi formativi condivideranno la medesima filosofia di processo e saranno orientati verso la focalizzazione di pratiche di comunità negli ambiti pianificazione paesaggistica, rigenerazione urbana e abitare sostenibile: le tre scale dell’abitare, affini e contigue.

Le Unioni dei Comuni della Messapia e dell’Unione dei Comuni Terre d’Oriente hanno fatto proprio il principio “paesaggio=patrimonio” e funzione principale delle Unioni è proprio la promozione dello sviluppo socio-economico del territorio di riferimento  e  l'equilibrato assetto del territorio nel rispetto e nella salvaguardia dell'ambiente naturale e della salute dei cittadini.

Tra le attività ed i ruoli dell’Unione di Comuni della Messapia e delle Terre d’Oriente rientrano anche quelli della definizione di iniziative omogenee di qualificazione del paesaggio urbano e naturale, la cura, la manutenzione e la valorizzazione paesistica ed ambientale del territorio e degli ambiti urbani, azioni strategiche per attuare un equilibrato sviluppo del territorio.

 

Foto Rassegna StampaLink

Foto Rassegna Stampa Link

Cerca Alumnia My Aforisma

Contattaci Faq Lavora con noi